Dicono di Noi

L’ascolto e l’attenzione dedicate a chi si rivolge ai servizi di Fairplace è la chiave dei risultati positivi ottenuti nel tempo.

La mia esperienza in Fairplace è cominciata quando ho deciso di dare una svolta qualitativa alla mia carriera professionale.

La loro organizzazione e professionalità mi hanno colpito e da subito ho compreso che potevano davvero “seguirmi” nella realizzazione del mio obiettivo.

In particolare il mio coach, Anna Vinci, è stata una persona dall’alto standing professionale e umano: mi ha indirizzato verso le scelte giuste offrendomi spunti interessanti che da solo non sarei riuscito a cogliere.

Inoltre le attività di gruppo di Fairplace sono state delle positive occasioni di condivisione e confronto con gli altri candidati, rappresentando un plus nel percorso intrapreso.

 

 

DOMENICO B.

Senior Accountant/Controller

La mia collaborazione con Fairplace è stata preziosa, sia dal punto di vista della crescita professionale che personale, perché se si riesce ad essere obiettivi e proattivi, si ricevono molti spunti per prendere molta coscienza di se stessi, delle proprie capacità e anche dei propri limiti.

In questo percorso sono stata affiancata da Sonia, persona di grande competenza e di una umanità immensa, che con la sua presenza mi ha aiutata ad uscire da un momento di impasse lavorativo e psicologicamente provante.

Ho imparato inoltre a come gestire le risorse del network e dei social dedicati, a come migliorare il CV e la propria presentazione di primo impatto. Inizialmente non avevo assolutamente idea di cosa aspettarmi da un percorso di outplacement, ma devo ammettere che è stato un “viaggio” di cui farò tesoro!

Grazie Sonia, Grazie Fairplace.

 

 

INES M.

Supply Chain & Logistic Support – settore farmaceutico

Desidero ringraziare Fairplace Consulting, ed in particolare la mia consulente di riferimento,  Anna, per i mesi di collaborazione, iniziati nel corso del 2019. Soprattutto la cordialità  mostrata fin dal primo momento, manifestazione sempre gradita e più che mai utile, in quanto positivamente contagiosa, in situazioni come la mia dove mi sono trovato con l’ improvvisa notizia della chiusura dell’azienda e di conseguenza con la perdita di  lavoro in età professionalmente matura dove non si pensa assolutamente ad un radicale cambio della propria esistenza, si ha bisogno di avere concreti riferimenti e valide motivazioni per rimettersi in gioco e per riacquistare la fiducia nelle proprie capacità , per non parlare poi anche della  pazienza e la professionalità con cui la consulente mi ha guidata nel percorso di lavoro in Fairplace.

E’ stata la mia prima esperienza di collaborazione con una società di outplacement e, prima di cominciare, non nascondo che mi chiedevo cosa potesse esserci di così particolare rispetto al fai da te.

L’ho scoperto con interesse e piacere proprio grazie alle qualità professionali che ho trovato e ritengo molto interessante la mia esperienza in Fairplace.
Lo staff è preparato e l’ho potuto constatare durante gli incontri con Anna .

Mi hanno insegnato molte cose, prima di tutto come impostare e gestire un colloquio, come scrivere un CV efficace, come fare scouting, come autocandidarsi presso le aziende inviando il CV.
Mi sono stati dati sia spunti tecnici che psicologici per riuscire a mantenere equilibrio in questo periodo teso: insomma mi hanno spiegato cose che prima ignoravo totalmente.

Non so veramente come ringraziare Fairplace!
Terrò con me tutti gli insegnamenti ricevuti e ne farò tesoro

 

 

GRAZIO R.

Buyer

Ieri l’azienda XXX mi ha consegnato la lettera di assunzione a tempo indeterminato, ci tenevo che lei fosse tra i primi a saperlo perché direi che è stata l’artefice di tutto.

Grazie per aver creduto in me, per avermi proposto questo lavoro e anche supportato nei momenti difficili che, soprattutto all’inizio ci sono stati, ma che per fortuna con il tempo si sono appianati

Grazie anche perché oggi non è facile trovare un lavoro, soprattutto alla mia età.

Ancora un grazie enorme e un forte abbraccio !

CINZIA L.

Customer Service Assistant

Dopo tanti anni di servizio nella mia azienda mi viene comunicato che, in seguito ad una riorganizzazione del personale, perderò il lavoro.

Per agevolare la ricollocazione l’azienda mette a disposizione un servizio di outplacement presso la società Fairplace di Milano.

Negli incontri, vengo seguito da Alessandra, una persona molto gentile e professionale: mi è stato spiegato come formulare un Curriculum e come propormi a un colloquio di lavoro.

Da qualche mese sono stato assunto in un’Azienda farmaceutica e devo dire che mi sono inserito benissimo.

Ringrazio lo staff di Fairplace e in particolare Alessandra per avermi aiutato a non perdere la fiducia in me stesso e a trovare un nuovo lavoro dopo tanti nella stessa azienda!

GIORDANO M.

Addetto alla produzione specializzata di farmaci

Con Fairplace ho scoperto il mondo del Career Management: un servizio dedicato a chi vuole migliorare o innovare la propria carriera professionale.

Ho avuto modo di conoscere uno staff di persone competenti, serie, affidabili.

Ho lavorato in particolare a stretto contatto con Sara che unisce attenzione alle persone e rigore professionale, capacità di motivare e stimolo ad evolvere: insieme abbiamo costruito un successo!

FABIO LAMERA

Consulente di Direzione ed Organizzazione Aziendale

La nuova azienda è giovane e dinamica e il mio responsabile mi ha dato da subito piena fiducia.
 
Se mi metto nei panni di un calciatore…prima giocavo in una grande squadra e stavo sempre in panchina, 
ora e come essere all’oratorio, qui si gioca tutti  e sempre.
Alla sera rientro stanco morto ma soddisfatto.
 
Grazie S. per avermi guidato nell’accettazione del nuovo contesto! 

CLAUDIO COZZI

Sales Account

Nel periodo di burrasca emotiva che ha accompagnato l’improvviso licenziamento collettivo che mi ha coinvolto, FAIRPLACE e le persone che ne fanno parte hanno rappresentato per me uno scoglio sicuro a cui tenermi ancorata.

La mia tutor ha saputo ascoltarmi, mi ha insegnato a riflettere sulle mie competenze e sui miei punti deboli, mi ha chiesto di ricordare e scrivere i successi e i fallimenti che ho vissuto  durante il  mio percorso professionale. Questi compiti hanno riempito quei  primi giorni da disoccupata e gli appuntamenti nella sede di FAIRPLACE a Milano , ogni due o tre settimane, mi hanno tenuta “collegata” al mondo del lavoro pur non facendone più parte.

Mi hanno insegnato a scrivere correttamente un Curriculum Vitae, a cercare annunci di lavoro e  a rispondere in modo adeguato, ad utilizzare Linkedin e ad usare un linguaggio appropriato nei colloqui simulati, ma soprattutto mi hanno aiutato a non perdere la fiducia nel futuro.

Da alcuni mesi sto lavorando per conto di una nota azienda farmaceutica e anche se questa esperienza è a tempo determinato, per me risulta molto importante , non solo perchè mi ha permesso di acquisire  esperienza in un settore nuovo, quello dei vaccini, ma perchè mi ha ridato fiducia e nella possibilità che il domani riservi per me altre occasioni altrettanto interessanti.

LORENA DALCIELO

Informatore Scientifico del Farmaco

É un giorno come tanti in ufficio ma ad un certo punto arriva la notizia: l’azienda necessita di una ristrutturazione, anche le risorse saranno coinvolte nel processo di riorganizzazione.

Dopo poco tempo vengo convocato e mi viene fatta una proposta di riposizionamento interno che non ritengo adatta alle mie caratteristiche, accetto quindi la proposta della risoluzione contrattuale.

Il pacchetto di uscita prevedeva un percorso presso una società di outplacement, nella fattispecie Fairplace.

Un po’ scettico mi presento al primo incontro dove conosco la consulente che mi avrebbe seguito per tutto il percorso.

Sono rimasto veramente sorpreso, Alessandra è una persona molto preparata e professionale, mi ha dato un grande supporto nelle prime fasi del percorso di ricollocazione, facendomi ripercorrere il mio passato professionale, riflettendo sui successi e le cose che realmente so fare e mi piace fare.

Ho trovato un nuovo lavoro prima di concludere l’intero iter e grazie al metodo che ho appreso ho già cambiato di nuovo azienda, migliorando ruolo e inquadramento!

L’aspetto che per me è stato più importante è stata la simulazione di colloquio con Anna: l’esercizio mi ha permesso di evidenziare i punti deboli e rendermi abile nel raccontarli in maniera positiva.

Grazie Fairplace, grazie Alessandra e Anna per il lavoro che avete svolto con me.

GIOVANNI MANDELLI

IT Technician

Lavorando da anni nell’ambito di progetti engineering sono abituato ad affrontare ogni problema progettandone la soluzione, quando a 50 anni compresi che avrei perso la sicurezza di un posto di lavoro, “progettare” una soluzione per superare l’ostacolo che si trovava davanti a me appariva arduo e complesso, ogni azione intrapresa sembrava non dare il risultato sperato aumentando lo sconforto.

Fortunatamente la procedura di esubero prevedeva il servizio di outplacement, tra le scelte possibili mi colpì Fairplace perché sulla carta sembrava essere l’azienda che potesse offrire la flessibilità di un servizio che tenesse conto delle mie specificità.

Fu un’intuizione felice, mi hanno supportato e condotto in un percorso aiutandomi a rivalutare le mie esperienze, le mie aspettative e a rendere più efficace la mia candidatura.

Grazie alla professionalità di Anna Vinci, la consulente che mi ha seguito nel percorso di supporto alla ricollocazione professionale, e dello staff oggi posso dire di aver superato l’ostacolo ed aver intrapreso una nuova sfida professionale.

LUCA LACCHINI

Cad Cae System Administrator

Arriva la notizia inaspettata che non possono rinnovare il contratto.

Dopo lo sconforto non solo per “avere i giorni contati” ma soprattutto per lasciare un contesto desiderato, mi accorgo che devo rivedere le mie tecniche di ricerca e comprendere che cosa “voglio fare da grande“.

Varcando la porta di Fairplace ho trovato grande professionalità e umanità.

Grazie ad Alessandra sono riuscita ad avere ben chiari i miei punti di forza e quelli di debolezza, ho riacquistato fiducia in me stessa e ho appreso un nuovo metodo per cercare lavoro senza disperdere energie.

Ora il mio cv ha un volto nuovo per cogliere nuove sfide e Linkedin non è più così ostico.

SELENA ORNAGHI

Training Specialist –  Office Manager

Ad Ottobre 2017 mi sono improvvisamente trovata senza lavoro e con la necessità quindi di dovermi ricollocare, impresa che in quel momento ritenevo impossibile per una serie di motivi: per l’età (sono prossima ai 50), perchè temevo d’avere tanta esperienza ma solo nel settore farmaceutico, perchè volevo trovare qualcosa più vicino a casa per conciliare una serie di impegni familiari e non ultimo perchè ero pervasa da un profondo senso di negatività suscitato dal licenziamento collettivo arrivato dopo tanti anni di dedizione al lavoro.

Fortunatamente ho incontrato Fairplace ed in particolare la Dr.ssa Anna Vinci che, con grande professionalità e profonda umanità, mi ha accompagnata in questo percorso aiutandomi innanzitutto a recuperare fiducia in me stessa e nelle mie capacità e poi a meglio definire il mio profilo professionale, le mie competenze ed il mio CV. Mi ha inoltre fornito degli ottimi strumenti per la ricerca di una nuova occupazione e preziosi suggerimenti per affrontare i colloqui di selezione.

Attualmente sono impiegata part-time presso un poliambulatorio medico vicino a casa, ed è esattamente ciò che desideravo: un impiego che mi consenta di conciliare l’impegno lavorativo con quello familiare.

ROSELLA LANZI

Addetta al front office

Doversi ricollocare non è mai operativamente semplice.
Doverlo fare alla soglia dei cinquant’anni è difficile anche psicologicamente.
Ho avuto la preziosa opportunità di essere seguito nel percorso di outplacement da Sara Magliocca, una professionista di grande competenza, contagiosa energia e rara sensibilità, che mi ha permesso di superare i momenti difficili, affrontare e rimuovere i miei preconcetti per alcune tipologie di impiego, fare chiarezza su competenze e obiettivi e soprattutto motivandomi e spronandomi costantemente.
A coronamento dell’iter individuale, ho partecipato a stimolanti momenti collettivi con altre persone come me alla ricerca di una nuova occupazione. Questi incontri sono stati altamente positivi non solo per le interessanti tematiche trattate, ma anche per lo scambio interpersonale opportunamente stimolato e moderato dalle consulenti di Fairplace.
Ritengo che il grande valore aggiunto del percorso in Fairplace sia il metodo con cui affrontare la ricerca del lavoro: l’approccio sistematico, razionale, strutturato, ben organizzato, che insegna a sfruttare tutti gli strumenti disponibili e che nel contempo stimola anche a cercarne di nuovi.

Graziano Gittardi

FirmWare Engineer

Fairplace, sin dall’inizio della mia presa in carico, con professionalità e dedizione, mi ha accompagnato lungo un percorso di consapevolezza rispetto ai punti di forza e ai punti deboli sia della sfera professionale che personale. Siamo partiti con la definizione di un profilo confacente alle mie caratteristiche e alla creazione di un CV ben strutturato facendo chiarezza sulle risorse e gli strumenti da utilizzare nella ricerca di una posizione lavorativa utilizzando precise strategie mirate.
Il supporto ricevuto, non solo di tipo pratico, ma anche motivazionale e soprattutto personale è stato indispensabile per centrare l’obiettivo che insieme ci siamo preposti.Per tutti questi motivi ritengo che il mio percorso con Fairplace sia stato fondamentale, oltre che per metodo, per i risultati raggiunti considerando che tutt’ora ricopro una posizione lavorativa che soddisfa pienamente le mie aspettative.
Vorrei quindi esprimerne la mia più profonda gratitudine in particolare alla mia referente Anna Vinci la quale mi è stata vicina per tutto il periodo di affiancamento.Ovviamente non dimentico tutto lo staff perché lavorare bene significa anche affermare ciò che ogni professione rappresenta e nel mio caso Fairplace ha rappresentato un passo davvero importante per la mia vita.

Gianpiero Lombardi

Addetto organizzazione congressi – Zambon Group

Il distacco dall’azienda tramite la messa in mobilità e’ stato brutale soprattutto per chi ha sempre lavorato con passione dando il meglio di se se stesso.
Fortunatamente, in un momento così difficile ho trovato chi ha saputo ascoltarmi pazientemente dandomi ottimi consigli e incoraggiandomi nei momenti di crisi. Cercare un lavoro “e’ un lavoro” mi e’ stato spesso ripetuto. E’ perfettamente cosi’! Occorre dedicare tempo alla ricerca ed essere positivi perché l’obiettivo lo si raggiunge ma solo dopo averlo analizzato con attenzione e non e’ cosa banale.
I momenti individuali sono appositamente pensati per capire quali fossero i miei obiettivi personali mentre quelli di gruppo per un confronto ed un approfondimento di quanto gia’ sviluppato individualmente.
Mi sono ricollocata e sono soddisfatta per:
1.aver cambiato tipologia di lavoro
2.essere in un contesto medio piccolo
3.essere riuscita a riconciliare gli impegni di lavoro con quelli famigliari ( distanza da casa).
OBIETTIVO RAGGIUNTO.
Grazie Alessandra, Grazie Fairplace!raggiunti considerando che tutt’ora ricopro una posizione lavorativa che soddisfa pienamente le mie aspettative.
Vorrei quindi esprimerne la mia più profonda gratitudine in particolare alla mia referente Anna Vinci la quale mi è stata vicina per tutto il periodo di affiancamento.Ovviamente non dimentico tutto lo staff perché lavorare bene significa anche affermare ciò che ogni professione rappresenta e nel mio caso Fairplace ha rappresentato un passo davvero importante per la mia vita.

Maria Elena Patella

Analista Laboratorio chimico/metallografico

Credo che il servizio svolto da Fairplace sia utile ed importante perché fornisce un valido supporto alle persone che come me si sono trovate nella drammatica situazione di perdita del posto di lavoro.
Penso che il servizio di ricollocazione debba essere effettuato da tutte le aziende in quanto ogni lavoratore che perde il suo posto di lavoro subisce un forte trauma, l’impegno di una struttura di professionisti nella ricerca del lavoro può aiutare il lavoratore a superare questo difficile momento.

Questa è la mia testimonianza del mio percorso personale in Fairplace.
L’azienda in cui lavoravo ha deciso di ridurre il personale e di chiudere alcuni reparti, compreso l’ufficio Documentazione e Certificazione presso cui ero impiegato. L’azienda ha dato la possibilità ai suoi dipendenti di aderire al percorso di outplacement di Fairplace, occasione che ho colto.
Il mio percorso in Fairplace è iniziato a Settembre 2016, quando ero in cassa integrazione al 20% e continuavo a lavorare per l’ 80% delle ore lavorative fino al termine della cassa integrazione che coincideva con il termine del rapporto di lavoro.
Questa situazione non è stata facile da vivere perché nonostante l’impegno ed il lavoro svolto c’era la certezza che il rapporto di lavoro sarebbe terminato a breve. La mia consulente di Fairplace mi ha aiutato a vivere questa situazione difficile mostrandomi gli aspetti “positivi”.
Il percorso di Fairplace si divide in più fasi.
Si inizia con la presentazione, in cui il lavoratore entra in relazione con il suo consulente di riferimento: posso affermare di aver interagito con una consulente che sa ascoltare e che mi dà degli ottimi consigli.
La prima fase vera e propria è quella dell’autovalutazione: lo svolgimento di alcuni esercitazioni porta a riflettere su esperienze, competenze, punti di forza e di debolezza.
Si definiscono poi uno o più obiettivi professionali e ci si attiva insieme per raggiungere la ricollocazione.
Nel percorso ci sono anche attività di gruppo, i seminari del mercato del lavoro: fonte di informazioni e consigli utili. Inoltre danno la possibilità di confrontarsi con altre persone ognuna delle quali porta la sua esperienza e le proprie idee.

Tutte le consulenti di Fairplace sono disponibili e preparate. Grazie alla mia consulente personale, Dott.ssa Sonia Fontana, ho trovato una nuova collocazione prima del termine del rapporto di lavoro precedente.
Ringrazio tutto lo staff di Fairplace per il lavoro svolto e per l’attenzione dimostratomi, in modo particolare la mia consulente personale Dott.ssa Sonia Fontana e la Dott.ssa Alessandra Prendin.

Stefano De Moliner

Addetto alla Documentazione Tecnica

Ritengo molto interessante la mia esperienza in Fairplace.
Lo staff è preparato e l’ho potuto constatare durante gli incontri con la mia consulente Laura e poi durante i seminari con tutte le altre, veramente professionali.
Mi hanno insegnato molte cose, prima di tutto come impostare e gestire un colloquio, come scrivere un CV efficace, come fare scouting, come autocandidarsi presso le aziende inviando il CV.
Sono stato introdotto all’uso di LinkedIn che prima non conoscevo.
Mi sono stati dati sia spunti tecnici che psicologici per riuscire a mantenere equilibrio in questo periodo teso: insomma mi hanno spiegato cose e prima ignoravo totalmente.
Non so veramente come ringraziare Fairplace!
Terrò con me tutti gli insegnamenti ricevuti e ne farò tesoro.

Paolo Brandinali

Addetto ai Servizi Generali

E’iniziato tutto con un licenziamento di gruppo. Un evento negativo che sicuramente ha segnato una svolta nel mio percorso lavorativo e personale.
Fairplace, mi ha sicuramente aiutato a ritrovare il coraggio, ad accettare la sfida che mi sono trovata davanti e a combattere ogni giorno per uscirne vittoriosa.
Cercare un lavoro, se preso sul serio, è un lavoro ma è importante farsi seguire e a non dare nulla per scontato per affrontare al meglio i colloqui di lavoro.
Grazie a Fairplace, grazie ad Alessandra la mia consulente se oggi ho un contratto di lavoro.E grazie anche a me stessa, perché non ho mai smesso di crederci.

Annalisa Scarfone

IT Services Buyer – Unicredit Group

Desidero rigraziare Fairplace Consulting, ed in particolare la mia consulente di riferimento, per questi mesi di collaborazione, iniziati nel corso del 2013, in particolare per due motivi:

– il primo per la cordialità e l’entusiasmo mostrati fin dal primo momento, manifestazioni sempre gradite e più che mai utili, in quanto positivamente contagiose, in situazioni come la mia dove, a seguito della improvvisa perdita di lavoro in età professionalmente matura dove non si pensa assolutamente ad un radicale cambio della propria esistenza, si ha bisogno di avere concreti riferimenti e valide motivazioni per rimettersi in gioco e per riacquistare la fiducia nelle proprie capacità;

– il secondo per la pazienza e la professionalità con cui la consulente mi ha guidata nel percorso di lavoro in Fairplace. E’ stata la mia prima esperienza di collaborazione con una società di outplacement e, prima di cominciare, non nascondo che mi chiedevo cosa potesse esserci di così particolare rispetto al fai da te. L’ho scoperto con interesse e piacere proprio grazie alle qualità professionali che ho trovato. I consigli e la più approfondita conoscenza del mio vissuto lavorativo mi hanno sicuramente aiutata durante i colloqui di lavoro ottenuti grazie alle concrete opportunità che mi sono state prontamente segnalate, sfociando successivamente in un positivo ricollocamento. Ringraziando ancora moltissimo, porgo un cordiale saluto alla mia consulente di riferimento ed a tutto lo staff Fairplace.

Cinzia Giordana Bianchini

Assistente del Presidente e Amministratore Delegato – Isagro S.p.A.

Scrivici per maggiori informazioni o una consulenza personalizzata segreteria@fairplaceconsulting.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità