Nella vita di tutti i giorni ci capita spesso di dover raccontare di che cosa ci occupiamo ad un nuovo conoscente; poter dire di svolgere un lavoro in cui ci riconosciamo, che ci gratifica diventa indispensabile per poter suscitare una buona impressione, e, allargando lo spettro, per essere accettati dalla società.

Avere un lavoro che non ci piace, che ci crea insicurezza o, peggio ancora, aver perso la propria occupazione può influire negativamente sul benessere economico e personale e quindi sulla nostra condizione generale. Non solo tale situazione diventa quindi motivo di  stress economico, ma può avere anche un grande impatto sul modo di vedere noi stessi ed il nostro senso di identità personale.

identita

L’articolo che oggi vi proponiamo prova a rispondere a questa domanda: come la perdita del lavoro incide sul benessere e la percezione di sé?

http://www.stateofmind.it/2017/03/instabilita-lavorativa-identita-sociale/

E’ proprio da qui che Fairplace parte. Superare insieme questo momento di “lutto” diventa il primo passo per rimettersi in pista e trovare la giusta grinta per affrontare la sfida del ritrovare un’occupazione giusta per noi che ci permetta di riprendere nuovamente in mano le redini della nostra vita.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This